22102018

Con il rally di Como i piloti Pintarally concludono il campionato Italiano WRC

Al rally di Como, ultima prova del Campionato Italiano WRC e Suzuki Cup, Federico Manica con Milena Danese alle note “Progetto Giovani 2018” su Swift R1 ha conquistato il 6° posto di classe che è valso una settima posizione finale del trofeo Suzuki Cup. Sentiamo un commento di Federico sulla stagione appena trascorsa.
Che dire... grazie veramente di cuore a tutti quelli che sono stati presenti alle gare e che hanno dato supporto alla scuderia per rendere ogni gara unica. È stata una stagione stupenda anche se molto impegnativa, siamo sempre riusciti ad arrivare in fondo ad ogni gara, migliorando sempre e, anche se sembra banale, è già un gran risultato ! Grazie a tutti gli sponsor che hanno appoggiato il progetto, grazie a Rino e Valentino che hanno condiviso il campionato con me, ci siamo divertiti parecchio, e ovviamente grazie a Silvano Pintarelli che ha reso possibile tutto questo. Sono sicuro che ci saranno altre occasioni per ringraziare a dovere tutti e spendere due parole in più in merito alla stagione... intanto grazie ancora.
Rino Lunelli navigato da Valentino Morelli, su Swift RSTB1.0 pure in gara Trofeo Suzuki Cup ha conquistato il 3° gradino del podio di classe classificandosi decimo nel trofeo Cup. Dice Rino:

Si conclude e lo dico con tanta malinconia, con questo rally il campionato WRC e Suzuki CUP 2018. Se penso quando a febbraio con il mio naviga abbiamo fatto un briefing per valutare la possibilità di fare un campionato vero mi viene la pelle d'oca; era forse una cosa più grande di noi ma ci proviamo ci siamo detti ! Esperienza zero nei rally, non sapevo cosa era un taglia o un binario un ritarda, un A D... sembrava una cosa impossibile da fare invece, con molta pazienza e tenacia, siamo riusciti ad arrivare fino in fondo al campionato ed a prenderci anche qualche soddisfazione.
Ringrazio tutte le persone che ci hanno seguito in questa avventura, meccanici, team, scuderia, Silvano e tutte le persone che gravitano attorno alla scuderia, il mio naviga, Valentino Morelli che mi ha supportato e sopportato,
e tutti gli amici del Trofeo Suzuki Cup e Trophy che mi hanno accolto con simpatia e amicizia.
Un grazie anche a tutti i miei sponsor. Ora al lavoro, abbiamo fatto esperienza e dobbiamo migliorare. 2019 arriviamo !

Sfortunato invece Devis Ravanelli che ha dovuto arrendersi dopo la prima tappa. La sua Renault Clio Williams GR.A. Si è ammutolita impedendogli di prendere il via al sabato, seconda giornata di gara. Inevitabile quindi il ritiro. Una sua impressione: “
Rally di Como, bello a metà. Venerdì 4 ps, dove abbiamo preso confidenza con la macchina nuova e le strade mai viste prima. Tutto bene, con dei buoni parziali, ci siamo divertiti molto... poi in trasferimento, si è spenta la macchina e purtroppo non si è più riaccesa. Il team Vsport ha fatto di tutto per farci ripartire ma purtroppo non ce l'abbiamo fatta. Comunque una bella esperienza, ringrazio la naviga Elsa Dal Dosso, gli sponsor, il team Vsport e ovviamente la scuderia Pintarally.

Conclusa la parentesi in terra Lariana è il momento di pensare agli impegni futuri in calendario.
Già nel prossimo weekend, 28 ottobre, sarà in gara Alessandro Bettega al Rally “Nido dell'Aquila”, gara del Campionato Italiano terra CIRT con una Peugeot 208 R5. Al Rally del Bellunese invece, dopo il recente esordio al S. Martino con questa vettura, Maurizio Capuzzo torna nuovamente in campo a bordo della Opel Adam R1.
Nella prima decade di novembre invece Valentino Morelli e Dario Baruchelli saranno in trasferta nel vicentino, e parteciperanno alla 9a edizione delle “Ronde del Palladio”. Morelli sarà a bordo di una Peugeot 106 ProdS2 mentre Baruchelli sta ancora definendo la vettura con cui partecipare, ma molto probabilmente correrà in classe R5.

.