752019

CHRISTIAN TOSCANA SECONDO AL RALLY VALPOLICELLA

E' partita venerdì 3 maggio la 2° edizione del Rally Valpolicella.
Al via Pintarally Motorsport ha schierato due equipaggi; Christian Toscana a bordo della Clio Super 1600 e Matteo Pintarelli al volante della Peugeot 208 R2 GF Racing con alle note la sorella Silvia. Prima volta per Matteo con la 208 su asfalto.
Parte il rally con la prova spettacolo serale che i due equipaggi portano a casa indenni nonostante la scelta sbagliata delle gomme da pioggia.
Christian Toscana, già dalla prima prova del sabato, conquista il 2° posto dimostrando le sue abilità alla guida soprattutto nei duri pezzi in discesa. Gara in crescendo dopo una partenza prudente anche a causa del meteo sempre incerto, ma nonostante questo mantiene la 2° posizione di classe per tutta la durata del rally. Conclude quindi non solo sul 2° gradino del podio, ma conquistando anche la parte alta della classifica generale, cioè l’undicesimo posto assoluto, un grande risultato che tira su il morale dopo l’amaro ritiro al Rally 1000 Miglia.
“Ci siamo divertiti tantissimo con questa Super 1600 con cui mi trovo molto bene. Voglio ringraziare tutti gli sponsor che mi sostengono, la scuderia Pintarally per il suo sostegno in gara, il mio naviga Enrico Tessaro e la PR2 per la bella vettura.”
Weekend travagliato invece per l’equipaggio Pintarelli che durante le prime prove del sabato commette qualche errore pregiudicando l’andamento della gara. Causa qualche danno alla vettura decidono quindi di ritirarsi per non aggravare la difficile situazione.
Non tutto però da dimenticare. Rimane infatti qualche soddisfazione dopo la visione di alcuni passaggi, soprattutto in discesa, ove Matteo ha dimostrato di avere la grinta giusta e la guida pulita sulle difficili strade di questo Rally Valpolicella.
In contemporanea al rally, nel Circuito romano di Vallelunga, il pilota trentino Giuseppe Ghezzi in coppia con Joel Camathias è al via della seconda tappa del Campionato Italiano GT4 a bordo della Porsche Cayman del team Autorlando.
Dopo le prove caratterizzate dalla pioggia il duo riesce comunque a conquistare la pole position di gruppo nello schieramento. Gara 1 positiva dove ottengono il quarto posto di categoria, Gara 2 invece con fine amaro. Dopo aver dominato la prima parte di gara, accusano infatti un problema all’impianto frenante che li costringe al ritiro. Rimane comunque la bella soddisfazione per l’ottimo piazzamento prima del guasto.